• PastaParola - Roma

Le pasta fatta in casa

Pasta all'uovo

La preparazione in casa della pasta fresca avviene impastando farina e uova. Viene utilizzata per la preparazione di svariati formati di pasta, dalle tagliatelle alle lasagne, alle paste ripiene, dai tagliolini alle pappardelle a formati più piccoli per minestre.

 

L'essiccazione

Pasta fresca

Ovviamente, come tutti i prodotti freschi, si conserva per pochi giorni. Per evitare di dover fare la pasta troppo di frequente, è possibile conservarla attraverso dei processi. Il più facile che vi proponiamo è quello dell'essiccazione. Tenete a portata di mano un telaio o uno stendino per pasta. Disponete la pasta distanziandola sul telaio, e lasciatela li per 12 ore minimo. Quando l'aria l'avrà seccata del tutto riponetela in dei sacchetti di carta. Con questo sistema potrete conservare la pasta per varie settimane, ma non quella ripiena.

 

LE NOSTRE RICETTE

Ravioli ai fiori di zucca

Ingredienti per 4 persone:

Sfoglia: 400 gr farina, 50 gr di spinaci lessati, 4 uova,sale. Ripieno: 100 gr di spinaci lessati, 300 gr di ricotta, 3 cucchiai di parmigiano, noce moscata, 1 noce di burro, sale. Condimento: 8 fiori di zucca, 50 gr di burro, 300 ml di panna, 1 bustina di zafferano, sale e pepe.

 

Preparazione: Setacciate la farina in una ciotola. Fate la fontana con 200 gr di farina, unite al centro un pizzico di sale, 2 uova e amalgamate fino a ottenere un impasto liscio ed elastico. Dategli forma di palla, copritela con un canovaccio e lasciatela riposare per una mezzora. Fate lo stesso con la farina e le uova rimanenti, unendo gli spinaci ben strizzati per ottenere l'impasto verde. Per il ripieno... saltate gli spinaci in padella on un noce di burro. Trasferiteli in una ciotola. aggiungete la ricotta, il parmigiano e una grattugiata di noce moscata. Aggiustate di sale e amalgamate tutto. Stendete l'impasto giallo in una sfoglia spessa circa 3 mm e dividetela a metà. Distribuite il ripieno a intervalli regolari sulla prima metà, coprite con la seconda, premete bene attorno al ripieno e ritagliate i ravioli in forma quadrata (4cm di lato). Ripetere lo stesso procedimento con l'impasto verde. Per il condimento... lavate i fiori di zucca, togliete la parte terminale del calice e i pistilli. Fate sciogliere in un tegame metà del burro, aggiungete i petali d 4 fiori la panna,lo zafferano. Aggiustate di sale, profumate con pepe. Portate dolcemente a bollore e spegnete. Lessate i ravioli in abbondante acqua salata, scolateli al dente e fateli saltare in padella con la salsa e aggiungendo il burro rimanente. Impiattate, guarnite con i petali dei fiori restanti e servite.

Apri la vetrina

Ravioli di radicchio grigliato su crema di parmigiano e salvia

Ingredienti per 4 persone:

Sfoglia: 300 gr di farina 0, 6 albumi. Ripieno: 250 gr di radicchio trevigiano, 100 g di prosciutto crudo a cubetti, 50 g di parmigiano grattugiato, 150 ml di vino rosso, 20 g di scalogno tritato, sale e pepe. Condimento: 100 g di patate lessate, 300 ml di brodo di carne, 100 g di parmigiano grattugiato, 100 g di burro, 30 g di foglie di salvia, sale.

 

Preparazione: per la sfoglia impastate la farina con gli albumi fino a ottenere un composto sodo. formate una palla, avvolgete con pellicola trasparente e fate riposare mezz'ora. Nel frattempo preparate il ripieno: sciacquate e mondate il radicchio quindi grigliatelo su una piastra e tagliatelo a listerelle. Raccoglietelo in una ciotola, unite il prosciutto e il parmigiano. Mescolate. Versate il vino e lo scalogno in una casseruola, mettete sul fuoco e portate a bollore, lasciate cuocere fino a quando il liquido diminuirà di un terzo. Filtrate il liquido ottenuto unitelo agli ingredienti nella ciotola e amalgamate. Aggiustate di sale e di pepe. Trascorso il tempo di riposo, stendete la pasta in sfoglia sottile, disponete noci di ripieno sulla sfoglia, coprite con l'altra metà e chiudete sigillando i bordi. Con l'apposita rotella confezionate i ravioli in forma quadrata (5 cm lato). Condimento: frullate le patate con il brodo di carne caldo e il parmigiano fino a ottenere un composto omogeneo. Lessate i ravioli in abbondante acqua leggermente salata. Scolateli e fateli saltare in padella con il burro e la salvia. Distribuite la crema di parmigiano nei piatti individuali, disponete sopra i ravioli, guarnite con la salvia e servite.

 

Apri la vetrina

Ravioli allo speck

Ingreienti per 4 persone:

Sfoglia: 300 g di farina 3 uova. Ripieno: 4 pere, 200 g di gherigli di noce (più gherigli per la guarnizione) 4 fette di speck, 2 cucchiai di pangrattato, 1 cucchiaio di noce moscata, sale e pepe. Condimento: burro e pepe

 

Preparazione:

Sfoglia: fate la classica fontana unite al centro le uova e iniziate ad amalgamarle alla farina, aiutandovi con la forchetta. Impastata per 15 minuti fino a ottenere un composto sodo e omogeneo. Formate una palla avvolgetela con pellicola trasparente e fatela riposare per 30 minuti. Ripieno: sbucciate le pere, eliminate il torsolo e tagliate a pezzettini, fatele cuocere in padella con un bicchiere di acqua per 10 minuti. Scolatele asciugatele con carta assorbente e frullate fino ad ottenere una purea omogenea. Tritate finemente i gherigli e uniteli alla purea di pere. Aggiungete il pangrattato, la noce moscata e lo speck a listerelle. aggiustate di sale e pepe e mescolate. Trascorso il tempo di riposo, stendete la sfoglia e dividetela in strisce larghe 4 centimetri e lunghe 10. su metà strisce disponete le palline di ripieno distanziandole 2 centimetri una dall'altra, sovrapponete le altre strisce di sfoglia e premete intorno al ripieno. Con la rotella ricavate dei quadrati da lessare in acqua salata. Scolateli e conditeli con burro fuso e pepe.

Apri la vetrina

Agnolotti alla Norma

Ingredienti per 4 persone:

Sfoglia 200 gr di farina 0, 0 gr di semola di grano duro, 3 uova, 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva. Ripieno 2 melanzane, 80 gr di ricotta salata, 1 mazzetta di basilico, olio di semi di arachide, sale e pepe. Condimento 550 gr di pomodori maturi, 1 spicchio di aglio, 1 mazzetto di basilico, 60 gr di ricotta salata, olio extravergine di oliva, sale e pepe.

 

Preparazione: per la Sfoglia fate la classica fontana con le due farine, mettete le uova al centro, impastate energicamente e formate una palla, lasciandola riposare per circa mezzora. Per il ripieno lavate e spuntate le melanzane, con un pelapatate eliminate metà buccia e tagliate la polpa a cubetti. In una padella scaldate olio di semi e friggetevi i cubetti di melanzana; quando saranno ben dorati scolateli e fateli asciugare su carta assorbente da cucina. Salate. Dopo raccogliete in una ciotola le melanzane e unite la ricotta grattugiata e il basilico tritato; aggiustate di sale e di pepe e amalgamate. Trascorso il tempo tirate la pasta fino ad ottenere una sfoglia sottile; su metà sfoglia disponete noci di ripieno ( a intervalli di 3 o 4 cm) coprite con l'altra parte di sfoglia, sigillate e tagliate con un coppapasta tondo (6 cm di diametro). Condimento, fate rosolare in una padella l'aglio con un filo di olio, unite i pomodori a cubetti, e fate cuocere su fiamma vivace. Profumate con un po di basilico e regolate di sale e pepe. Lessate gli a agnolotti in acqua leggermente salata, scolateli e trasferiteli in padella con la salsa. Fateli saltare per qualche minuto, facendo attenzione a non romperli e impiattate. Spolverizzate con la ricotta grattugiata e il basilico spezzettato e servite.

 

Apri la vetrina
PASTAPAROLA | 16, Via Duprè - 00133 Roma (RM) - Italia | P.I. 09182881004 | Tel. +39 06 83086362   - Cell. +39 340 1550037 | info@pastaparola.com | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy